giovedì 30 maggio 2013

Torta di mele cremosa gluten free


Un'altra torta di mele... adoro questo frutto, nei dolci ma anche nei salati, più precisamente in un risotto perché gli conferisce quella nota leggermente dolce che secondo me lo valorizza.
Tornando alla sezione dolce, questa fantastica tortina l'ho trovata anni e anni fa nel web ed era da un bel pezzo che non la preparavo; ultimamente ho pensato di rifarla perché avevo preso un paio di chili di mele per usarne una o due per non mi ricordo più quale ricetta (forse lo strudel con fragole), ma nessuno le mangiava... così ho dovuto ingegnarmi per usarle tutte o quasi e, visto che questa ricetta ne richiama una bella quantità, eccovela per tutte voi.
Per metterla nel mio blog ho fatto una ricerca nella rete per trovare l'autrice originale ed ho scoperto che questa delizia è di una nostra cara amica che purtroppo ora non posta più: Nightfairy; la ricetta l'ho trovata qui, non nel suo blog, e la dedico proprio a Night, sperando che un giorno ritorni più carica che mai e soprattutto serena come dovrebbe essere una ragazza dolce e sensibile come lei. Se mi stai leggendo, vorrei dirti che mi manchi, Martina!
Sono due le cose che ho modificato in questa ricetta: la prima è il tipo di farina perché per partecipare al nuovo contest del Molino Chiavazza l'ho sostituita con quella di riso, mentre la seconda modifica è la panna da cucina al posto dello yogurt, visto che mi sono dimenticata di comprarlo!!! E' venuta buonissima e cremosa lo stesso... secondo voi, conoscendo un pochino i miei avvoltoi, è durata almeno due giorni? ...
Vi riporto la ricetta originale di Martina e tra parentesi le mie modifiche.


Ingredienti per uno stampo da 24-26 cm:
~ 1 kg di mele sbucciate e tagliate a dadini
~ 100 gr di burro
~ 100 gr di zucchero
~ 150 gr di farina (io, farina di riso)
~ 2 uova
~ 1 cucchiaino di lievito

~ un pizzico di sale
~ 250 gr di yogurt (io, 200 ml di panna da cucina)



Montare con le fruste le uova con lo zucchero fino a renderle bianche e spumose; unire il burro morbido e sbattere ancora con le fruste, poi incorporare la farina setacciata con il lievito, mescolando con una spatola, ed infine lo yogurt (o la panna). Versare il composto nello stampo imburrato e infarinato o coperto con carta da forno (come faccio io, qui un mio consiglio), coprire con le mele tagliate a dadini e premerle leggermente per farle affondare nell'impasto; non preoccuparsi se questo sembra trasbordare dai bordi, va bene così perché in questo modo si formerà un bordo di pasta. Spolverizzare con dello zucchero semolato e qualche fiocchetto di burro (io non metto mai i fiocchetti, va a gusti) ed infornare nel forno già caldo a 180° per 40 minuti; trascorso questo tempo, coprire con un foglio di alluminio e proseguire la cottura per un'altra mezz'ora.
 

Note personali:
- io penso che come yogurt possa andare bene qualsiasi gusto, perché dà contemporaneamente un aroma alla torta; secondo me, la morte sua è con quello al limone...
- volendo, penso che si possa aggiungere della scorza di limone grattugiata o qualche spezia a piacere.
- se si usa la panna da cucina, si può aggiungere un aroma a piacere (andrebbe a sostituire quello dello yogurt).



Nella foto successiva, vedete nessuno? In un angolino...

è lei ...


Ora non mi resta che salutarvi, vi auguro buona giornata e...
alla prossima.
Stefania ^_^


Ricetta scaricabile dalla pagina dedicata ai pdf



Con questa ricetta vorrei partecipare al contest del Molino Chiavazza: Mani in pasta - La farina di riso
 
al 1° contest del blog Le Tre Cucchiarelle: La ricetta del cuore
 

 
e al conte di Una fetta di Paradiso: Dolci con farine speciali
 

11 commenti:

  1. Non preoccuparti anche a casa mio non sarebbe durata 2 giorni ^_^
    Favolosa la tua versione..tutti quei coriandoli di mela avvolti nell'impasto cremoso mi fanno venire l'acquolina :-P
    Bravissima
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Tesoro le mele come le metti le metti son sempre ottime e poi nei tuoi dolci ancora d più.
    Salutami con una grattatina sotto il muso Trilly!
    Vale

    RispondiElimina
  3. @ Consuelo: allora i divoratori famelici non ce li ho solo io...
    mi piace l'idea dei coriandoli di mela, grazie!

    @ Vale: e sì, i dolci con le mele sono sempre super!!!!
    vado a spupazzare Trilly per te... poi se vuoi ci sono anche i 4 gatti (quando tornano dalle loro scorribande) e un altro ospite, ma di questo vi racconterò prossimamente...

    Un abbraccio.
    Stefy

    RispondiElimina
  4. Mi unisco anche io..Martina torna.Anche perchè i suoi ultimi messaggi erano un colpo al cuore ogni volta.L'avevo salvata anche io ai tempi questa torta.Buona,melosissima!
    Brava Stefi!
    Ti abbraccio forte forte cara amica mia!
    Monica

    RispondiElimina
  5. questa torta con una pallina di gelato è la fine del mondo!! io ne ho una ricetta simile.. ed è buonissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non c'ho ancora pensato ad abbinarla al gelato, ottima idea!!!!!!

      Elimina
  6. Deve essere soffice e deliziosa con la farina di riso, devo provarla :)

    RispondiElimina
  7. Io le amo le torte di mele, mi piacciono davvero un sacco e qui di mele ce ne sono in abbondanza. Buonissima.
    Alice

    RispondiElimina
  8. Stefania!!! Questa torta è decisamente bellissima e immagino stra-buona!!! Complimenti :)
    Un bacione e buon weekend :***

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!