martedì 12 marzo 2013

Torta Pane Angeli


L'altro giorno avevo voglia di un dolcetto per merenda o per colazione, ma non trovavo l'ispirazione giusta... complice anche un frigo pressoché deserto, non mi veniva in mente niente di buono da preparare. Così, girovagando qua e là nel web, sono capitata sul sito della Pane Angeli ed ho subito notato la loro classica torta... guardo gli ingredienti: ok, le ultime 3 uova ci sono, burro e farina anche, fecola... no, ma ho la maizena... giusto per non sbagliare, leggo bene le indicazioni sull'uso ed ho conferma che anche la maizena rende soffici i dolci; ok, non ho la vanillina, anche perchè non la sopporto proprio, ed allora sostituisco con una fialetta di aroma al limone, visto che era domenica e non avevo limoni freschi a disposizione... ed allora, torta Pane Angeli sia!!!
Nella preparazione, mi ha aiutata il primo-genito, mentre lui sbatteva il burro, io univo man mano gli altri ingredienti... a lui piace moltissimo pasticciare, quando preparo il pane mi chiede sempre di tenergliene un po' da parte per fare delle forme diverse, tipo "serpente", "fiore" o semplicemente delle palline che poi naturalmente vuole mangiarsele lui! E così si diverte imparando, giusto? Ed io ho un piccolo aiuto in cucina...


Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
- 150 gr di burro morbido
- 150 gr di zucchero
- 3 uova
- 1 bustina di vanillina (io, 1 fialetta di aroma al limone) o scorza di limone grattugiata o aroma alla vaniglia
- 1 pizzico di sale
- 150 gr di farina 00
- 200 gr di fecola di patate (io, maizena)
- 1 bustina di lievito
- 4/5 cucchiai di latte, se necessario (mia aggiunta)
- zucchero a velo per spolverizzare


Setacciare insieme i due tipi di farina con il lievito e un pizzico di sale.
Lavorare il burro a crema ed aggiungere gradatamente lo zucchero, i tuorli e l'aroma. 
Incorporare le farine con lievito alternandole con gli albumi montati in precedenza e mescolando molto delicatamente; se l'impasto risulta troppo duro, aggiungere un pochino di latte alla volta, fino ad ottenere un composto morbido e cremoso. Versarlo nello stampo con il fondo foderato con carta da forno e fare cuocere nel forno preriscaldato per 45-50 minuti, nella parte inferiore (elettrico e a gas: 175-200°C, ventilato: 170-190°C).
Sfornare il dolce e lasciarlo raffreddare su una gratella prima di trasferirlo su un piatto da portata e spolverizzarlo con lo zucchero a velo.

Note personali:
il procedimento originale prevede di unire le uova intere, ma io ho preferito dividerle ed incorporare gli albumi montati a neve a parte; non so se unendo le uova intere il risultato cambia di molto o no, sarebbe da provare.
- penso che si possano mettere anche 4 uova invece di 3, così da rendere più morbido l'impasto e diminuire la quantità di latte.
- secondo me, questa torta è molto indicata per essere farcita con una buona crema o semplicemente con la nutella o della marmellata...

Che ne dite, domani mattina vi va di fare colazione con questo dolcetto?
Mentre voi decidete il da farsi, io auguro buona serata a tutti e...
alla prossima.
Stefania ^_^
 
 
Ricetta scaricabile dalla pagina dedicata ai pdf


Con questa ricetta vorrei partecipare al giveaway di Valentina del blog La ricetta che Vale perchè è un dolcetto semplice e gustoso, sicuramente da provare almeno una volta nella vita... e poi, non lo lasci più!

... e al giveaway di Tantocaruccia del blog La cuisine très jolie

14 commenti:

  1. Ciao Stefania :) Sai che questa è una delle torte che più amo? :) Soffice e coccolosa, come si fa a non amarla? :D Grazie mille per aver partecipato, ti inserisco subito :) Un bacio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'hai descritta alla perfezione...
      grazie a te.

      Elimina
  2. deliziosa come vorrei averla domani a colazione!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. E' proprio bella questa torta, rende proprio l'idea della morbidezza.
    Annamaria

    RispondiElimina
  4. Ciao , sono Viviana e , dopo essere passata dal tuo blog per caso, mi sono segnata tra i tuoi lettori.
    Adesso vado a curiosare tra le altre ricette ...
    Ciao , a presto.
    Viviana.
    viviincucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Ed anche questa sembra assolutamente una bontà perfetta. La tua ricetta della Orange Chiffon Cake mi é riuscita una specialità proprio tanta saporita. É cosi morbida che si scioglie in bocca.E che profumo! Applausi al tuo figlio che già ti serve come assistente in cucina. E si, chissà quante cose osserva e registra.
    Ciao! Saluti!

    RispondiElimina
  6. @ Alice: e sì, a colazione ci sta proprio, accompagnata da un bel cappuccino poi...

    @ Annamaria: morbida e buona...

    @ Viviana: ciao, piacere di conoscerti; adesso vengo anch'io a curiosare da te...

    @ Tonia: sono contenta che ti sia riuscita e ti piaccia la mia orange cake; hai ragione, mio figlio è un osservatore e gli piace proprio aiutarmi...

    Un abbraccio a tutte.
    Stefy

    RispondiElimina
  7. è una meravoglia!! di vede che è sofficissima!

    RispondiElimina
  8. Sembra davvero sofficissima, mi sa che devo ricominciare ad appuntarmi le ricette pane angeli. Bravissima!

    RispondiElimina
  9. che bella torta semplice e genuina.Buona, bravissima

    RispondiElimina
  10. Alcune ricette del pane angeli le ho appuntate perchè sono buonissime.
    Questa torta ha un aspetto molto soffice.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Grazie, ragazze e un abbraccio a tutte.
    Stefania

    RispondiElimina
  12. Sofficissima come piace a me!!
    Bella ricetta Stefy!!
    Anche io ne ho provate diverse di ricette della Pane Angeli ma questa mi mancava!!
    Un bacione grande e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  13. Va benissimo cara! Ti ho aggiunta:)
    :**

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!