lunedì 18 marzo 2013

Crostatine con ricotta e amaretti


Dopo il periodo di gelati, in estate, e quello di biscotti quest'inverno, ora sono in piena fase di muffin e crostatine per la merenda... Al primo-genito piace portarsi a scuola le merendine fatte da me, soprattutto i muffin, ma anche con queste crostatine ieri hanno fatto una golosa merenda.
Sono molto semplici e veloci da preparare, bastano pochissimi ingredienti ed ecco a voi una bella e sana merenda per i vostri bimbi... o anche per voi... accompagnate questi dolcetti con una bella tazza di cioccolata calda o un thè aromatizzato, vi risolleveranno il morale e vi aiuteranno ad arrivare a sera...
Per la frolla, ho usato quella all'olio che trovate qui e di cui mi fido ciecamente; ed infatti, vi anticipo che la ritroverete anche nelle prossime preparazioni...
Eccovi la ricetta.


Ingredienti per circa 10 crostatine:
per la frolla all'olio:
◊ 300 gr di farina
◊ 100 gr di zucchero
◊ 1 uovo + 1 tuorlo
◊ 100 ml di olio di semi
◊ 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata (stavolta non l'ho messa)
◊ 1 cucchiaino di lievito per dolci


per il ripieno:
◊ ricotta
◊ latte condensato
◊ amaretti giganti
◊ latte per bagnare gli amaretti

Preparare la frolla: in una ciotola ampia disporre la farina e mettere al centro le uova, lo zucchero, la buccia di limone, il lievito e l'olio. Iniziare ad impastare al centro facendo assorbire man mano tutta la farina, poi trasferire l'impasto su una spianatoia e lavorare la frolla fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo per almeno 30 minuti (stavolta l'ho lasciato per un'ora!).

Preparare il ripieno: in una ciotola, mettere la ricotta e, mescolando con una forchetta, aggiungere tanto latte condensato quanto basta ad ottenere una crema omogenea e non troppo liquida.

Stendere la frolla tra due fogli di carta da forno e ricavare dei cerchi poco più grandi dello stampino o del pirottino per crostatine (come ho fatto io) per dar modo alla frolla di risalire un po' lungo il bordo. 
Mettere al centro un paio di cucchiaini di ricotta e adagiarci un amaretto imbevuto leggermente nel latte, senza premerlo troppo nella crema, poi coprire con un altro strato di frolla stesa e ritagliata a misura, cercando di sigillare bene i bordi.


Infornare a 180° per circa 25-30 minuti; le crostatine non si devono colorare troppo, ma diventare belle dorate.
Ed ecco l'interno:


Note personali:
- non vi ho dato le dosi di ricotta e latte condensato perchè sono andata ad occhio, usando la ricotta che mi era avanzata da questi muffin.
- gli amaretti vanno passati nel latte sopra e sotto e fatti sgocciolare bene!
- volendo, si può anche fare uno bello strato di amaretti sbriciolati ed in questo caso non occorre bagnarli con il latte.
- mettendo uno strato di nutella sulla base di frolla, prima della ricotta, queste crostatine diventano ancora più golose; purtroppo, mi è venuto in mente solo dopo averle cotte!!! 
- per il latte condensato, consiglio di usare quello in tubetto perchè non viene usato tutto e si può chiudere e conservare in frigo.


Ecco, fatti felici i bimbi e anche le mamme... !!!
Ora vi saluto, auguro a tutti un buon inizio di settimana e...
alla prossima (con altre crostatine...).
Stefania ^_^


Ricetta scaricabile dalla pagina dedicata ai pdf



Con questa ricetta vorrei partecipare ai seguenti contest:
Un dolce al mese - Marzo 2013 di Morena


Che merenda mi dai? di Cristina


Me lo porto in ufficio di Mimma


I love pie di Valentina

 
- The big one! di Arianna
rinnovando ancora una volta i miei più felici auguri alla piccola Cecilia
 


15 commenti:

  1. Devono essere buonissime!
    E la ricotta mischiata con il latte condensato e quell'amaretto dentro mi fanno una gola...

    RispondiElimina
  2. perfette anche per la mia di merenda!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. complimenti,una merenda davvero molto invitante e gustosa...un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Stefania, grazie ! Inserisco subito la ricetta. Pensa che anch'io ho fatto nei giorni scorsi delle crostatine con ricotta ed amaretti e le avrei pubblicate per memorandum del contest ! Anche mio figlio adora portare a scuola i muffins...lui per la verità li porterebbe per merenda a tutta la classe !

    RispondiElimina
  5. Grazie, ragazze.

    @ Cristina: sono curiosa di vedere la tua versione, saranno buonissime anche le tue... anche mio figlio li porterebbe per tutta la classe, o anche un dolcetto intero, poi i suoi compagni sanno come sono i miei dolci...

    Un abbraccio a tutte.
    Stefania

    RispondiElimina
  6. Ciao Stefy, inserita la ricetta.
    P.S. Domani ti spedisco il premio tesoro, sono stata un pò intrecciata in questi giorni, scusa!

    RispondiElimina
  7. Ma che buoni!! Con gli amaretti hanno un cuore croccante e attorno tutto morbidoso! ^-^

    RispondiElimina
  8. super!! fanno gola solo a guardarle! complimenti ^_^

    RispondiElimina
  9. mamma mia che golosità!!!
    nessuno può rinunciare a queste buonissime crostatine!!!

    RispondiElimina
  10. ricotta e amaretti...
    un binomio perfetto

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutte, ragazze!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Che bello preparare la merenda per i propri bimbi... mi fai venire voglia di diventare mamma al più presto... e il pensiero ormai è parte di me...
    Grazie di cuore per avermi regalato una seconda ricetta per la mia ultima sfida, sei un tesoro!!! E poi, le crostatine sono deliziose, non mi stancano mai!
    Un bacio,
    More

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Morena, ti auguro di diventarlo al più presto, la maternità ti completa come donna.
      Per la tua sfida, in questi mesi mi sono divertita a parteciparvi e a vedere le altre ricette stupende in gara... quindi, grazie a te per aver ideato queste sfide di volta in volta innovative e stimolanti :-D
      Un bacio anche a te.
      Stefy

      Elimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!