domenica 24 febbraio 2013

Tortino al cioccolato dal cuore morbido


Quest'oggi vi propongo quello che per me significa molte cose: un tortino al cioccolato dal cuore morbido, che si scioglie in bocca e ti porta direttamente in Paradiso...
Per me, questo dolcetto può chiudere in bellezza una fantastica cenetta romantica, magari a lume di candela... tu e il tuo lui che vi guardate teneramente negli occhi ed assaporate insieme il piacere del cuore morbido di cioccolato...
E' un ottimo rimedio contro stress e ansia, la giusta dose per tirarsi su e sentirsi meglio... specie se trovi un cuore talmente morbido che appena lo vedi fuoriuscire dal suo involucro già lo gusti con gli occhi e non vedi l'ora di assaporarlo di lì a pochi secondi...
Lo vedrei molto bene anche servito in un bel tea room; immaginate di fermarvi un attimo dalla corsa frenetica della vita, fare una piccola sosta in un elegante locale nel centro della vostra città, piccolo ma accogliente e confortante... ordinare questo tortino, magari accompagnato da una bella tisana a base di frutti rossi... e assaporare un momento di libertà, di rilassamento, di distacco da tutto e tutti, sognare di stare al calduccio sotto una coperta assaporando questa delizia con la vostra bella tazza di tisana accanto...

Ecco, per me questo tortino rappresenta la raffinatezza di un fine pasto, magari con il tuo amato accanto, oppure un caldo rifugio dove trovare conforto per alzare l'umore o lenire pene d'amore, o anche semplicemente per prendersi una pausa e ripartire rinvigoriti...

  
La ricetta l'ho trovata qui tantissimo tempo fa, è stata la prima ricetta di tortino dal cuore morbido che ho provato e non l'ho più lasciata... vi garantisco che se la provate, anche voi non ne potrete più fare a meno!!!
Ve la riporto così com'è, perchè è semplicemente perfetta!

Ingredienti:
- 130 gr di cioccolato fondente amaro
- 25 gr di farina (io preferisco la maizena, perchè addensa meglio e si cuoce prima)
- 2 uova intere + 2 tuorli (per me, vanno bene anche 3 intere)
- 100 gr di burro
- 50 gr di zucchero
- burro per ungere gli stampini
- cacao in polvere per "infarinare"

Per guarnire, a piacere:
- panna montata e lamponi
oppure
- crema inglese, lamponi e ribes
oppure
gelato al latte o alla vaniglia
oppure
- una salsa al cioccolato bianco preparata sciogliendolo nella panna liquida


Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro.
Nel frattempo, sbattere velocemente, con una frusta a mano, le uova con lo zucchero, facendo attenzione a non incorporare troppa aria. Mentre il cioccolato si scioglie, preparare gli stampini imburrandoli e infarinandoli con il cacao amaro.
Una volta che il cioccolato è fuso, amalgamarlo a filo al composto di uova, mescolando continuamente, poi aggiungere la farina (o la maizena) setacciandola.
Riempire gli stampini per ¾ ed infornarli a 180° per circa 10 minuti (dipende dal forno).

Attenzione: per capire quando i tortini sono pronti, basta guardarli: appena si vede che crescono nei lati e rimangono “infossati” nel centro (vedi foto), si possono già sfornare.


Sformarli subito (altrimenti continuano a cuocere e il cuore si solidifica!) e servire i tortini accompagnati da crema inglese tiepida e frutti rossi al naturale, oppure come suggerisce la fantasia (con panna montata, spuma al cioccolato bianco, ecc.).

La mia guarnizione preferita è stata con il gelato al latte: il contrasto tra il caldo del tortino e il freddo del gelato è una cosa fenomenale!!!!!

Note personali e/o consigli:
- come stampini, vanno benissimo quelli usa e getta della Cuki.
 per testare il proprio forno per questa ricetta, provare a cucinarne uno e prendere il tempo di cottura.
- io ho voluto ottenere un bel cuore morbido, ma volendo si possono cucinare un pochino di più di così ed ottenere un cuore un po' più piccolo rispetto a quello in foto; come ho già detto, l'importante è che non sia cotto del tutto o vi ritrovate con un bel muffin morbido!!!
- questi tortini non contengono lievito! Anzi, riescono meglio se si incorpora meno aria possibile, cioè si sbattono le uova giusto per amalgamarle con lo zucchero.
- la farina non deve essere di più, anzi può essere qualcosina di meno.
- con queste dosi ne devono uscire almeno 6, se non di più!
 questo dolce va mangiato caldo, appena sfornato, altrimenti il cuore morbido si addensa e diventa tipo muffin!
- oppure, si possono congelare da crudi e poi passarli direttamente dal freezer al forno, stando attenti alla cottura che ovviamente dovrà durare 1 o 2 minuti in più. 
Io ho sempre una bella scorta in freezer, in caso di ospiti improvvisi in un quarto d'ora hai un piccolo dessert da offrire... e fai un'ottima figura!


Ho letto in internet, da qualche parte, che a qualcuno non piace questi dolcetti perchè dice che in pratica il cuore morbido contiene le uova crude; io non sono di questa opinione perchè, sebbene il dolcetto all'interno sia ancora leggermente crudo (altrimenti non avrebbe il cuore morbido!), è comunque bello bollente, quindi vuol dire che le uova sono state cotte lo stesso!

E con questa coccola vi auguro buona domenica.
Alla prossima.
Stefania ^_^


Ricetta scaricabile dalla pagina dedicata ai pdf


Per tutti i motivi che ho descritto prima, vorrei partecipare ai seguenti contest:
- a quello del Molino Chiavazza: Happy Valentine


- al contest di Valy: Cake therapy


- e al contest di Alessia: My sweet little place


16 commenti:

  1. Tesoro mio scherzavo a quel post....la trovo fantastica la ricetta che mi hai mandato. e anche questo tortino ...mmmmm una bontà......col cioccolato....gnammete!
    Un abbraccio
    P.S. Scusa se mi sono spiegata male ;-)
    Vale

    RispondiElimina
  2. no problem, Vale.
    mica me la sono presa... per 'ste robe...
    non c'è niente da scusarsi... magari a volte rende di più una cosa detta (con la giusta inflessione di voce così si capisce lo scherzo) che scritta...
    tutto qui.
    Buona domenica, mia cara.

    RispondiElimina
  3. Stefania cara io l ho mangiato una volta in un ristorantino e l ho trovato sublime!!!!
    Quando arriva la cremosita e' qualcosa di unico. !! Il tuo e' perfetto e con la guarnizione molto più goloso!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Ombretta, così puoi farlo anche tu... è semplicissimo e ti da una soddisfazione... unica!
    Bacio anche a te.

    RispondiElimina
  5. Mi sono salvata subito la ricetta perchè mio figlio e mio marito adorano questi tortini!!
    Bravissima Stefy!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Carmen, peccato che tu non puoi mangiarli, ma vedrai che li farai felici!!!
    Bacione con abbraccio.
    Stefy

    RispondiElimina
  7. Ma sai che nonli ho mai fatti eppure al ristorante li prendo sempre. Proverò la tua ricetta magari con il gelato!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  8. tesoro che delizia, sai che non ho mai mangiato i tortini così?!? Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. @ Alice: vedrai, farai scorta anche tu...

    @ Manu: allora è l'occasione giusta per provarli...

    Buona serata a tutte.
    Stefania

    RispondiElimina
  10. Non ho mai avuto il coraggio di farli, mi sa che combinerei un disastro! Ma ne vado pazza e ti sono venuti alla perfezione!
    Complimenti

    RispondiElimina
  11. Dani, sono facilissimi da fare!!!
    Prova e vedrai...
    un abbraccio.
    Stefania

    RispondiElimina
  12. Buoniii!! Li adoro e poi sono cioccolatosi come piacciono a me! Grazie per la ricetta! :D
    Un bacione, Alessia

    RispondiElimina
  13. Complimenti che splendida ricetta, adoro questi tortini cioccolatosi!!!!!

    RispondiElimina
  14. Grazie, ragazze, e io adoro voi!

    RispondiElimina
  15. Golosooo, voto anch'io per quello con il gelato :)

    RispondiElimina
  16. grazie Stefania ma che golosità!!!! ricordati di pinterest!

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!