martedì 9 ottobre 2012

Muffin agli amaretti e carote con arancia candita


Sabato mio figlio più grande, che ha cominciato la prima media, mi ha chiesto di preparargli un dolce da portare a scuola lunedì mattina... il motivo? Il compleanno della prof di musica!
Ma come, ha appena cominciato una nuova scuola e già fa i regali alle prof per il loro compleanno? Ho pensato che dev'essere proprio simpatica per conquistare così i bambini...
Così tutto e sabato e tutta domenica non faceva altro che domandarmi: "Allora, hai preparato qualcosa per lunedì?" Uffa, che stress!!!
Avevo intenzione di preparare questi muffin anche per partecipare a qualche contest in giro per la rete, così domenica pomeriggio mi sono messa all'opera; il bimbo-stress era andato ad assistere ad una partita di calcio con il papà (organizzata dalla sua scuola), il secondo è andato in giro in bici ed io, nella più assoluta tranquillità, ho cominciato a pesare, frullare, impastare... Ne sono usciti questi muffin buonissimi e golosi, sono così morbidi che si sciolgono in bocca... non vi dico il profumo che si è sprigionato mentre si cuocevano, sapeva di cannella e amaretto... una goduria già per l'olfatto...
Alla sera, dopo cena, ne ho sacrificati 4 per l'assaggio generale (uno per ciasciuno!) ed ho avuto l'approvazione per metterli nel blog (ormai per ogni cosa che preparo mi dicono bimbi e marito se posso postare la ricetta!!! Loro sono i miei assaggiatori ufficiali ;-P) ma purtroppo non avevo voglia di fare foto, tanto più che a quell'ora avevo solo luce artificiale che non avrebbe certo valorizzato questi tortini... così che faccio? Il bimbo già pensava di fare bella figura portandoli a scuola, ma io volevo tenerli per fare una foto di gruppo (dei muffin, si intende!) e, nonostante fossi stanca morta, ho ricominciato a pesare, frullare, impastare e in poco tempo gli ho preparato una semplice ciambella bicolore, ieri mattina l'ho avvolta nella pellicola e via a scuola... al ritorno, mi ha detto che è stata molto apprezzata da tutti, non sono avanzate nemmeno le briciole, e la prof è stata veramente contenta! E ti credo, oltre alla ciambella, ha ricevuto anche altri regalini, tra i quali un profumo... wow, dev'essere proprio una persona deliziosa, non vedo l'ora di conoscerla al primo incontro con i genitori... e tremo già al pensiero di cosa avranno da riferire gli altri prof!!!
Ieri pomeriggio ho scattato le foto ed ora posso presentarvi i miei muffin agli amaretti e carote con arancia candita... a proposito, se fate fatica a far mangiare le verdure ai vostri bimbi, cosa c'è di meglio che "cammuffarle" in un dolce? Loro non se ne accorgeranno nemmeno e voi sarete belle contente!!!

Ingredienti:
◊ 140 gr di farina
◊ 60 gr di fecola
◊ 2 uova grandi
◊ 150-160 gr di zucchero
◊ 100 ml di olio di semi
◊ 1 bustina di lievito
◊ 30-35 gr circa di arance candite (tagliate molto piccole)
◊ 100 gr di amaretti
◊ 1 cucchiaino raso di cannella
◊ 2 carote (peso da pulite circa 110 gr)
◊ gocce di amaretto o altri amaretti sbriciolati grossolanamente, per decorare la superficie


Per prima cosa, tritare gli amaretti nel robot e pelare le carote, poi grattugiarle.
Sbattere i tuorli con lo zucchero finchè si ottiene una crema chiara e spumosa, poi unire l'olio e sbattere ancora un momento. Incorporare le carote grattugiate, mescolare ed aggiungere la farina miscelata con la fecola e il lievito, gli amaretti in polvere e la cannella, mescolando delicatamente per far incorporare bene, cercando di non smontare il composto.
Montare gli albumi a neve ferma ed incorporarli molto delicatamente, in più riprese, facendo così ammorbidire il composto un po' alla volta. Per ultime, unire le arance candite, mescolare e mettere l'impasto nei pirottini di carta inseriti dentro allo stampo per muffin, riempiendoli per 2/3. Mettere qualche goccia di amaretto sulla superficie o, se la si vuole più croccante, spolverizzare con amaretti tritati grossolanamente.
Fare cuocere a 180°, statico, per circa 20-25 minuti, controllando la cottura verso la fine perchè ogni forno è diverso. Nel frattempo, inebriatevi del profumo che invade la casa...
Sfornare i muffin, lasciarli raffreddare su una gratella e spolverarli, a piacere, con zucchero a velo, poi... papparli con gusto!

Note personali:
- io ho usato dei pirottini di 5 cm di diametro e alti 3 cm, ed ho ottenuto ben 22 muffin!
- per gli intolleranti al glutine, si può sostituire la farina con farina di riso.
- molto adatti per una sana merenda, sia a casa che a scuola, o per una golosa colazione... come ho fatto io stamattina ;o)))
- purtroppo nella foto non si vedono le arance candite perchè, oltre ad essere pezzi piccoli, si confondono nell'impasto...
- il sapore finale di questi muffin è molto equilibrato, si percepisce un aroma di amaretto integrato dal sapore di arancia e con un retrogusto gradevole di cannella... il tutto si sposa perfettamente insieme ;-P


Allora, che ne dite? Dalle foto vi sembrano golosi? Vi assicuro che lo sono...
Se decidete di provarli, fatemelo sapere, che sono curiosa di sapere la vostra opinione...


E con questi muffin, vorrei partecipare a ben a 6 contest!!! Per pura casualità sono adatti a tutti, ma per ognuno spiegherò il perchè, così da creare meno confusione possibile...
a lato, nella sezione "Contest a cui partecipo" trovate le relative scadenze.

1- al contest di Monica del blog L'emporio 21 dedicato alle spezie, essendoci la cannella


in collaborazione con la ditta Mercato del gusto


 2- al contest di Morena del blog Morena in cucina dedicato ai muffin e cupcake


3- al contest di Reneesme del blog I sapori del cuore dedicato alle pietanze per bimbi, essendo i muffin adatti per merenda, anche a scuola, ed avendo le carote nell'impasto...


4- al contest di Ema del blog Aricciaspiccia dedicato alle torte di compleanno (anche muffin, basta che ci stia una candelina!) che contengano frutta secca o frutta disidratata (essendoci l'arancia candita), in collaborazione con la ditta Noberasco, leader italiano nel settore della frutta secca e frutta disidratata


5- al contest di Perle ai Porchy insieme a Limone e stracciatella dedicato alle monoporzioni, da mettere nel cestino


6- al contest di Mimma: Me lo porto in ufficio



Ragazze, vi prego ditemi se ho fatto le cose per bene, altrimenti metto a posto. Grazie.


Ok, sono arrivata alla fine, dopo tutta questa pappardella, vi saluto tutti augurandovi una buona giornata e...
alla prossima.
Stefania ^_^


Ricetta scaricabile dalla pagina dedicata ai pdf

19 commenti:

  1. per me hai fatto tutto bene,tranne una cosa:non me ne hai mandato nemmeno uno....e mica si fa così!!!Vado ad inserirti la ricetta.
    E ti ringrazio anche per il premio,veramente mi ha fatto tantissimo piacere!!!!
    Grazie per la ricetta e mega baci!!
    Monica

    RispondiElimina
  2. Carinissime e devono essere anche deliziose!

    RispondiElimina
  3. Ciao Ste! Piacere di conoscerti! Questi muffins mi piacciono davvero un sacco!!! In realtà il dolce dovrebbe essere con frutta secca o disidratata, MA questi muffins mi piacciono troppo per non inserirli nel contest :) e in più Noberasco fa anche frutta candita, quindi...PRESI! Ti chiedo solo il favore di aggiungere il link di Noberasco che trovi nel mio post!
    E tornando ai tuoi muffins...ma ci credi che proprio ieri sera mi sono annotata una ricetta di una torta di carote perché mi è venuta una voglia matta di provare a farla?!
    Mi hai letto nel pensiero :)!
    Davvero splendidi e le foto rendono perfettamente l'idea di quanto siano soffici!
    Un abbraccio e grazie ancora!
    Ema

    RispondiElimina
  4. @ Monica: se abitassimo vicine te ne avrei portato qualcuno di sicuro... se te li spedissi, chissà come arriverebbero ;-DDD

    @ Francy: grazie, cara... sono stra-deliziose!

    @ Ema: grazie di avermi accettata; aggiunto, giustamente, il link a Noberasco... se li prepari, avvisami che vorrei sapere cosa ne pensi.

    Un abbraccio a tutte. Stefania.

    RispondiElimina
  5. Ciao Stefania! Super ricetta!
    E' stata inserita or ora nel contest!

    RispondiElimina
  6. Che bontà! Ne sento un profumino fin qui! Il tuo blog sta diventando interessantissimo! No,non mettere niente a posto! T'incoraggio di continuare queste tue fantasie.Ci si vede tanto entusiasma!Ed il tuo gesto speciale e cosi carino di avere soddisfatto l'intenzione del tuo figlio già si merita un premio! E poi,parola di prof, un altro premio vale per l'emozione cha hai procurato alla prof che ha ricevuto questa prelibatezza!Abbracci!

    RispondiElimina
  7. @ Perle ai Porchy-Silvia: grazie di avermi inserita...

    @ Tonia: grazie, cara... non sapevo che sei una prof! Se una persona fa il proprio lavoro con felicità e passione, si vedono i risultati... e i bambini lo percepiscono...

    Baci a tutte. Stefania.

    RispondiElimina
  8. Bravissima Stefy!!
    Posso solo immaginare il profumo ma non potevi mandarmene uno da assaggiare??
    Scherzo tesoro!!!
    Un bacione grande e in bocca al lupo per i contest
    Carmen

    RispondiElimina
  9. Carmen, te li offro virtualmente, non posso fare altro... sempre con affetto :-*
    Grazie e crepi il lupo!
    Un abbracio forte.

    RispondiElimina
  10. Che dolce il tuo bimbo!!! E sono certa che la maestra sia proprio una brava persona, li ha conquistati tutti!!!!
    I tuoi muffin sono una delizia!!! E immagino che buona la ciambella!!!
    Ricetta inserita x la mia sfida di ottobre!
    Grazie e dolce notte!

    RispondiElimina
  11. E si sono prof cara Stefy pero in francese ed in inglese qui nel Québec,Canada. Scusa delle volte per il mio italiano. Sono nata qui e l'italiano l'ho studiato e lo pratico con papà ed i miei zii.Pero leggo molto in italiano e grazie a té posso anche praticare il mio italiano. E si i bimbi sono sensibili e percepiscono tante cose.Io ce la metto tutta e con tanta passione ed ho tantissimi resultati soddisfacenti. Adoro la mia professione. Ciao ed alla prossima!!! Baci!!! :)

    RispondiElimina
  12. Ciao Ste! Ma che delizia! Fortunata questa prof eh?!? Prendo subito nota perchè ultimamente mi piace preparare muffin per deliziare la colazione e la merenda del piccoletto di casa (che è già alto più della mia metà...fortuna che ha preso dal papy!). Un bacione

    RispondiElimina
  13. @ Morena: lui è dolce con tutti, ha un modo di fare che ti conquista subito... i bimbi lo cercano, sia i grandi che i piccini... grazie di avermi inserita.
    Buona giornata.

    @ Tonia: il tuo italiano non è male, te lo assicuro... ed immagino che seguendo blog italiani lo perfezioni ancora di più, brava! Ma allora, la tua famiglia ha origini italiane, visto che papà e zii lo parlano? Baci anche a te.

    @ Manu: e sì, fortunata la prof... ma secondo me ci vuole poco a conquistare i bambini, basta essere dolci ma con il polso fermo e loro capiscono chi comanda, portando rispetto...
    Dimmi se il "piccoletto" gradisce... aspetto notizie...
    P.S. per fortuna anche i miei bimbi hanno preso dal papà, alti e magri... ah ah ah

    Buona giornata a tutte e un abbraccio. Stefania.

    RispondiElimina
  14. Stefi ti ho spedito una e-mail. Fammi sapere cosa decidi. Ti aspetto.
    Vale

    RispondiElimina
  15. bello bello il tuo blog e anche la ricetta!!!
    mi sono aggiunta al tuo gruppo di lettrici :)
    se ti va,passa a a farmi un saluto!!!
    Buona serata
    Monica

    RispondiElimina
  16. mi piacciono molto! ottimi ingredienti, li adoro tutti ;)
    Ciao!

    RispondiElimina
  17. Mooolto carini e sicuramente buonissimi!
    brava Stefy!!!

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!