venerdì 28 settembre 2012

Torta di mele frullate e limoncello


Questa torta l'ho preparata domenica in occasione di un pranzo con una coppia di amici... siccome so che lui non può mangiare il cioccolato, ho optato per una bella tortina di mele, che di solito piace a tutti... infatti, è stata molto apprezzata, da grandi e piccini ;-P
Appena ho visto la ricetta di Sara non ho saputo resistere, l'ho subito copiata e non mi sono lasciata sfuggire la prima occasione per prepararla... questa mi sa proprio di bugia: di solito, per preparare una torta non mi serve una scusa.... ah, ah, ah!!!
Ritornando a noi: si tratta di una torta con le mele frullate nell'impasto, veramente buona tanto è soffice e delicata, con un gradevole gusto di mela che non invade il palato... ovviamente, io ho voluto apportare qualche modifichina in base ai miei gusti sostituendo gli aromi con un po' di limoncello e decorando la superficie con altre mele e pinoli ed è uscita questa torta veramente deliziosa. 
Ringrazio ancora una volta Sara per aver condiviso una sua ricetta (è una fonte inesauribile, 'sta ragazza!); vi riporto l'originale e tra parentesi le mie modifiche.

Ingredienti:
~ 170 gr di farina
~ 30 gr di frumina (io fecola di patate)
~ 3 mele piuttosto grandi (io 5: le 3 previste dalla ricetta + altre 2 per decorare la superficie)
~ 1 bustina di lievito
~ 70 gr di burro
~ 2 uova
~ 120 gr di zucchero di canna
~ vaniglia o scorza grattugiata di 1 limone (io 2 cucchiai di limoncello)
~ poco latte per ammorbidire l'impasto (a me non è servito, forse dipende dalla qualità delle mele, oppure le ho frullate troppo)
~ cannella q.b.
~ (mia aggiunta: una manciata di pinoli, circa 20-25 gr)
 


Sbucciare e tagliare 3 mele; metterle in una padella capiente insieme a 30 gr di burro, farle cuocere per qualche minuto, quindi frullarle. Trasferirle in una ciotola e aggiungere la farina, la frumina (o la fecola), lo zucchero, i 40 gr di restante burro fuso, il lievito, le uova una alla volta, la vaniglia o la scorza di limone (o i cucchiai di limoncello) e la cannella in quantità secondo i propri gusti (io, giusto un pizzico perchè avevo paura che contrastasse troppo con il limoncello). Amalgamare bene il tutto e, se necessario, aggiungere qualche cucchiaio di latte, giusto per ammorbidire l'impasto (a me non è servito). Versare l'impasto in una tortiera da 22-24 cm di diametro (la mia, 24 cm) imburrata e infarinata o coperta con carta da forno e decorare la superficie con le altre 2 mele tenute da parte, sbucciate e tagliate a pezzetti (o a fettine se si vuole fare un decoro più carino), poi cospargere con i pinoli.
Infornare nel forno già caldo a 180° per circa 40-45 minuti.
 
Note personali:
- io l'ho servita con panna montata (spray) e una "spruzzata" di liquore al cioccolato; ovviamente, ai bimbi non ho messo il liquore!!! Ma penso che ci stia benissimo un normale topping al cioccolato o anche al caramello... Sara consiglia di accompagnarla con della crema inglese... mmh!
- ho provato a spolverizzarla con lo zucchero a velo, ma essendoci le mele sulla superficie che sono belle umide è "sparito" tutto in pochi secondi...
- secondo me, oltre alla cannella si potrebbe aggiungere nell'impasto uvetta o, per i più golosi, gocce di cioccolato fondente o pezzetti di quello bianco, o al latte...


E anche questa è fatta, pappata e gustata...
Ok, ora vi saluto con l'augurio di un fantastico week end e...
alla prossima ;-)))
Stefania ^_^


Ricetta scaricabile dalla pagina dedicata ai pdf



Con questa ricetta vorrei partecipare al contest di Vale del blog Una fetta di ParadisoCopia? Si, grazie!

7 commenti:

  1. Grazie a te per averla provata!! ti è venuta una meraviglia!! e con il limoncello...mhmm...deliziaaa! un bacione grande e buon fine settimana ;-*

    RispondiElimina
  2. Wow!!E che è sta meraviglia?bellissima Stefy e immagino divina!BRAVA!!!veramente!
    Ti auguro un buon fine settimana!
    Monica

    RispondiElimina
  3. Grazie, ragazze! Buon week end anche a voi ;-*

    RispondiElimina
  4. Bellissima Stefy!!
    La torta ideale per me!!!
    Un bacio e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
  5. Grazie, Carmen... buona domenica anche a te.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. sembra strepitosa, gnammy!

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!