giovedì 13 settembre 2012

Gelato allo yogurt e latte condensato


Vi ricordate che vi avevo promesso degli utilizzi con lo yogurt? Ecco, a parte i biscottini con tuorli sodi che sono stati un'idea quasi dell'ultimo momento, la prima cosa che avevo pensato era il gelato! Ovvio, mi direte voi, visto che ne sto producendo quantità industriali ;-DDD
Guardando in internet, ho trovato varie ricette, alcune con l'albume, altre no; io ho preferito fare di testa mia (come sto facendo ultimamente) evitando l'uovo crudo e ne è uscito un gelato davvero cremoso e delicato come gusto. A me non piace tanto il gelato allo yogurt, che sia variegato o no, perchè si sente comunque l'acidulo dello yogurt e secondo me è troppo forte; ma questo me lo sono gustato veramente volentieri, non è tanto acido, anzi l'acidità che si percepisce gli conferisce quella nota gradevole al palato ed è apprezzato da grandi e piccini... provare per credere!
Ma veniamo alla ricetta, semplice e veloce.

Ingredienti:
- 200 ml di yogurt
- 150 ml di latte
- 250 ml di panna fresca
- 50 gr di latte condensato
- 30 gr di zucchero

Fare sciogliere lo zucchero nel latte, poi unire gli altri ingredienti, uno alla volta, mescolando dopo l'aggiunta di ogni ingrediente. Versare nella gelatiera in funzione e fare mantecare il tempo necessario ad ottenere la giusta cremosità, che può variare dai 30 ai  40 minuti (comunque, voi tenete d'occhio l'apparecchio e regolatevi secondo quanto volete cremoso il gelato).

Ecco il gelato appena fatto:


Che ne dite, è cremosissimo, vero?

Dei consigli:
- questo gelato non è nemmeno troppo dolce; se lo volete, potete aumentare un pochino lo zucchero o il latte condensato che è dolce, ma nel secondo caso io consiglierei di diminuire eventualmente la quantità di latte normale, perchè il liquido mancante verrà sostituito dal latte condensato.
- se non trovate il latte condensato, mettete 200 ml di latte e 130 gr di zucchero.
- non abbiate fretta, piuttosto lasciate lavorare la macchina un paio di minuti in più, perchè altrimenti una volta trasferito nella coppa o nel bicchiere si scioglierà più rapidamente!
- mentre la macchina lavora, mettete le coppe o i bicchieri (o un contenitore grande) in freezer in modo che si gelino per bene; così il gelato avrà meno shock termico.


Spero che vi piaccia e ditemi se lo provate...
Alla prossima.
Stefania

6 commenti:

  1. Ottimo gelato, lo proverò! Un abbraccio, Manu

    RispondiElimina
  2. mmmmm, che meraviglia!!! devo assolutamente trovare il latte condensato, lo sento nominare ovunque :-)
    Bravissima

    RispondiElimina
  3. Mamma mia Stefy, un gusto più buono dell'altro!!
    Questo deve essere una goduria!!!
    Bacioni Carmen

    RispondiElimina
  4. Ciao Stefy, se più tardi passi da me, c'è un premio che ti aspetta!!
    Un bacione Carmen

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!