martedì 5 giugno 2012

Torta con pere e marmellata


Oggi vi presento un dolce molto versatile in quanto si può arricchire con ingredienti diversi e ottenere di volta in volta una torta sempre diversa, ma veramente buona e soffice!
La ricetta l'ho presa tempo fa qui (adesso che ho un blog sono alla ricerca dei link dove ho trovato le ricette che mi sono segnata) e, come suggerito da Sarah, nel tempo l'ho preparata in varie versioni. Questa è una, poi ve ne illustro delle altre...
Prima di cominciare: io l'ho sempre preparata con le dosi come indicato da Sarah perchè anch'io la preferisco un po' più leggera, ma tra parentesi vi segno le quantità originali. 

 
Ingredienti per una teglia da crostata da 24 cm:
- 200 gr di farina
- 140 gr di zucchero (in origine, 200 gr)
- 150 gr di burro morbido (in origine, 200 gr)
- 2 uova intere (in origine, 2 uova + 1 tuorlo)
- 1 cucchiaio di latte (in origine non c'è perchè serve a sostituire il tuorlo)
- scorza di limone grattugiata (facoltativo; al limite, un aroma a scelta)
- ½ bustina di lievito
- un pizzico di sale
- 1 o 2 pere
- marmellata a scelta, in questo caso di fragole (anche se non si vede nelle foto, ma c'è!)
Nota: la frutta e la marmellata in origine non ci sono. Comunque, si può cambiare la frutta a proprio piacere, come pure la marmellata, mettere solo marmellata, crema o nutella... basta sbizzarirsi con la fantasia!


Preriscaldare il forno a 180°, ventilato.
Mescolare tutti gli ingredienti secchi in una ciotola. Unire gli ingredienti umidi (uova, burro, latte) a quelli secchi, sbattendo fino ad ottenere un composto piuttosto morbido che deve avere la consistenza di una mousse. Stendere uniformemente l'impasto ottenuto in una teglia imburrata e infarinata (io piuttosto la copro sempre con carta da forno strizzata) con l'aiuto di un cucchiaio di legno o una spatola. Spalmarci sopra la confettura scelta, stenderla e adagiarci sopra le pere preparate sbucciandole e tagliandole a fettine. A me piace fare come Sarah, sia con le mele che con le pere, tagliandole a metà e poi a fettine, facendo mantenere la forma della mezza mela o pera (se non vi è chiaro, andate a vedere le sue foto).
A questo punto, volendo si può spargere dello zucchero solo sopra la frutta ed infornare per 35 minuti, massimo 40. Una volta cotta la torta, si può sciogliere un po' di gelatina di albicocche con un po' d'acqua e spennellare il dolce per renderlo bello lucido.
Lasciare intiepidire prima di sformarlo.

Nota personale: non so se la pera è più pesante della mela, ma in questo caso è affondata nell'impasto; di solito con la mela non succede e rimane un po' più in superficie, decorandola.
Eccovi altre due varianti che ho preparato: con la crema pasticcera...

 

... e con uvetta all'interno. Le foto sembrano uguali, ma la prima ha in superficie l'albume mescolato con dello zucchero e della farina di mandorle, poi coperta con lamelle di mandorle; la seconda, invece, l'ho semplicemente spolverata con zucchero semolato, lamelle e granella di zucchero. Queste 2 torte le ho preparate per Pasqua: quest'anno, complice il blog, avevo proprio voglia di preparare una bella colomba, ma siccome avevo il computer rotto, non ho potuto consultarlo, così ho optato per questa torta (una delle poche che ho stampato) con queste modifiche; devo dire che erano proprio buone, hanno avuto un bel successo! Inoltre, ho constatato che si conservano perfettamente per qualche giorno... se ci arrivano...


Spero che vi piacciano.
Alla prossima.
Stefania.


Ricetta scaricabile dalla pagina dedicata ai pdf


Con questo dolce vorrei partecipare al contest di Valentina - A tutto dolce!

 
e al contest di Mimma: Me lo porto in ufficio
 

6 commenti:

  1. Ricetta inserita... Grazie! e complimenti per la buonissima torta =)

    RispondiElimina
  2. Bella tortina!! Ideale per la merenda e la prima colazione!!!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
  3. Ciao, abbiamo dato il via al nostro primo contest.
    Il tema è la CHEESECAKE in tutte le varianti possibili !
    Ci farebbe piacere se partecipassi:)
    Qui trovi tutte le info :

    http://duecuorieunapadella.blogspot.it/p/il-nostro-primo-contest.html

    Faccia sapere !
    Un bacione e complimentoni !

    RispondiElimina
  4. ma che buona questa crostata....quasi quasi me ne prendo un pezzone!
    buonadomenica cara,
    Vale

    RispondiElimina
  5. L'aspetto parla da solo e dice un sacco di belle cose. Come tutti conoscevo solo la famosa "ricotta e pere", però devo dire che la marmellata sembra starci benissimo. Da provare immediatamente

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI, VOLGARI E MALEDUCATI NON VERRANNO PUBBLICATI !!
A causa di molti spam è attiva la moderazione dei commenti!
I commenti spam o con pubblicità di qualsiasi genere con link attivi e/o inattivi non verranno pubblicati!